logo comune

CULTURA

Sunday, 06 June icona per la stampa della pagina

L’installazione proposta da Bruno Freddi vuole significare che dalla “Speranza”, tema dell’installazione dell’estate 2020, possiamo finalmente intravvedere, nel prossimo futuro, l’apertura di una nuova fase, un ritorno alla normale fruizione della vita e delle relazioni umane, un’armonia più consapevole con la natura, la bellezza, l’arte e la musica.

In questo periodo di tempo sospeso abbiamo accantonato nei nostri spazi intimi fantasia e creatività. Con “Piano… ma in crescendo”, la nuova installazione di arte e musica, l’associazione “La voce del corpo” desidera rigenerare e dare nuova linfa alle emozioni dei cittadini. Un contenitore-scatola si apre, e l’arte si riappropria dello spazio che le compete; attraverso la musica, si rigenerano armonia e condivisione.

L’opera consiste in una scatola in legno delle dimensioni di 3 metri di larghezza, 1,25 metri di profondità e 2,29 metri di altezza: all’interno della “scatola” sarà posizionato un fondale dipinto, con inserimenti figurativi tridimensionali; al centro, un pianoforte verticale in legno, che sarà a disposizione di chiunque sappia e voglia suonarlo, per condividere emozioni.

Privacy - Note legali - Credits